macchine utensili e Fabbrica 4.0

Il Mondo delle Macchine Utensili e Fabbrica 4.0

Ben pochi affrontano l’argomento macchine utensili e Fabbrica 4.0, al massimo si parla di macchine CNC e perizia Industria 4.0. Si tratta di un argomento poco in voga – o forse poco conosciuto e difficile – tanto che, diversamente da quanto accade in altri settori industriali, e’ difficile trovare un consulente che ne parli. In occasione di MecSpe 2018 a Parma, ho deciso di parlarne io.

Macchine utensili e Fabbrica 4.0
Macchine utensili e Fabbrica 4.0 – una fabbrica concepita per rendere le lavorazioni meccaniche parte del tutto, con gli ovvi vantaggi per la produzione ed il business

LE MACCHINE UTENSILI E FABBRICA 4.0

Puo’ sembrare strano, ma la maggior parte delle persone non sa cosa sia una macchina utensile – figuriamoci un centro di lavoro.

Per molti, parlare di macchine utensili e Fabbrica 4.0 e’ come parlare della Luna. Viviamo in un mondo in cui tutti sanno cos’e’ Facebook, pochi sanno com’e’ fatta una fresa (milling machine, detta anche mill); penso che pochi di piu’ l’abbiamo sentita nominare. Se non ci credete, provate a chieder in giro quanti sanno cos’e’ MecSpe 2018.

C’e’ qualcosa di storto in questo mondo. Facebook non produce le auto di cui tutti parlano in ufficio; non fa le Formula Uno che tutti, guai a perdersi la partenza del Gran Premio; ecc.

Tanti condividono gli articoli che parlano del gran successo della meccanica italiana, soprattutto all’estero – macchine utensili per prime. Ho l’impressione che forse solo uno su dieci sappia cos’e’ una macchina utensile. Non credo che tra i consulenti generici la situazione sia molto diversa.

Eppure, tanti sanno – o pensano di sapere – cos’e’ la Fabbrica 4.0. Troppo parlano di macchine utensili e Fabbrica 4.0, senza conoscere le prime e facendo filosofia sulla seconda.

Diciamocelo: nell’immaginario comune – e pure di tanti consulenti – Industria 4.0 non e’ altro che il vecchio nome di Impresa 4.0 (il piano nazionale italiano). Perche’ lo sanno? Perche’ adesso ci sono le agevolazioni dello stato italiano, quindi quale consulente – parlo di chi la meccanica pensa sia una venusiana bionda – non e’ interessato all’argomento?

E’ stato lo stesso per l’internazionalizzazione: appena e’ diventata di moda, tutti sono diventati esperti.

E la Fabbrica 4.0?

Per tanti e’ solo un’azienda che si da’ ad impresa 4.0, ovvero si collega ad internet e fa tante belle cose.

A casa mia, il cuore di una fabbrica sta nelle macchine – spesso e volentieri utensili. A casa dell’imprenditore, macchine utensili e Fabbrica 4.0 significano un futuro.

MecSpe 2018 non e' solo macchine utensili, ma anche logistica e componenti indispensabili per il funzionamento delle macchine
MecSpe 2018 non e’ solo macchine utensili, ma anche logistica e componenti indispensabili per il funzionamento delle macchine

 

IL CONSULENTE INDUSTRIA 4.0 PER LE MACCHINE UTENSILI

Senza le macchine, una fabbrica e’ al massimo un capannone.

Potete metterci tutti i collegamenti internet che volete, tutto il software di questo mondo, tutte le connessioni della galassia; sempre un capannone e’ – magari un capannone 4.0, ma tant’e’.

Il problema e’ che tanti manco sono mai entrati in una fabbrica – al massimo gli uffici, hanno visto. Una fabbrica meccanica, poi, con tutte quelle macchine utensili unte? Mi sporco tutto! Non credo che macchine CNC e perizia Industria 4.0 siano compatibili con questo modo di ragionare.

Cio’ non di meno, si assiste alla calata di armate di consulenti Industria 4.0.

Precisato che alcuni di loro sono molto seri, non si capisce cosa dovrebbero consigliare tanti altri, visto che poco-niente hanno a che fare col mondo delle macchine utensili – od addirittura delle fabbriche o del mondo degli impianti in generale.

Ad esempio, mi chiedo come possa un esperto di SW diventare un esperto industriale nel giro di un nano-secondo.

Chi ha reale esperienza di meccanica, fabbriche ed impianti industriali, puo’ capire appieno cosa intendo. Non voglio sembrare troppo duro verso altri consulenti, ma veramente sembra di vedere i marziani in groppa a degli elefanti rosa!

Il perito per l'iper ammortamento di un'azienda meccanica dovrebbe capirne veramente, di macchine utensili
Il perito per l’iper ammortamento di un’azienda meccanica dovrebbe capirne veramente, di macchine utensili

Ma qual’e’ il prerequisito principale del consulente Industria 4.0 per le macchine utensili?

Direi capire – per davvero, intendo – cos’e un prodotto meccanico, cosa implica produrlo, quali macchine sono necessarie, l’organizzazione industriale, ecc. Ben rara e’ l’azienda meccanica – non parlo di carpenteria, parlo di industria meccanica – che non usa macchine utensili. E quindi … il consulente deve capirne di macchine utensili, sapere cosa fanno, come funzionano, la loro storia – leggi evoluzione.

Eh si’, perche’ senza capire passato e presente di una macchina, come si fa a lavorare per il futuro?

Eh si’, perche’ il lavoro del consulente consiste anche nel consigliare – si parla di tempo futuro.

Macchine CNC e perizia Industria 4.0 sono un modo per ottenere il beneficio dell'iper ammortamento. Ma attenzione: ci sono molte altre condizioni da soddisfare.
Macchine CNC e perizia Industria 4.0 sono un modo per ottenere il beneficio dell’iper ammortamento. Ma attenzione: ci sono molte altre condizioni da soddisfare.

 

MACCHINE CNC E PERIZIA INDUSTRIA 4.0

Un bel giorno e’ arrivata Industria 4.0 – intendo il Piano Nazionale italiano. Tale piano prevede l’incentivo dell’iper ammortamento – a patto che vi sia una perizia che attesti il soddisfacimento di precise condizioni.

Una di queste condizioni prevede il controllo – della macchina o dell’impianto – tramite PLC o CNC.

Ovviamente, per le macchine utensili moderne il CNC e’ la norma. Ed e’ cosi’ che il mondo esterno ha scoperto i CNC.

Quello dei CNC e’ un mondo molto specialistico, un mondo dove e’ il caso di sapere come creare le istruzioni che poi le macchine dovranno eseguire. Non vi e’ un unico “linguaggio” (set di istruzioni base, il piu’ noto essendo il G); spesso vengono usati linguaggi che mettono assieme istruzioni da “linguaggi” differenti, o comunque prendono a prestito da altri “linguaggi”. Consiglio agli imprenditori di approfittare dell’occasione di MecSpe 2018 per approfondire questi aspetti con fabbricanti e rivenditori di machine utensili.

MecSpe 2018 va oltre le macchine utensili e punta alla Fabbrica 4.0
MecSpe 2018 va oltre le macchine utensili e punta alla Fabbrica 4.0

Vi anticipo che non sono mai stato un esperto di linguaggi per CNC, pero’ quando si parla di perizia Industria 4.0, si parla di:

  1. Capire in che modo la macchina utensile viene controllata
  2. Quale linguaggio viene usato
  3. Fare le opportune verifiche – riconoscere un file di istruzioni mi pare il minimo. Spero che nessuno firmi una perizia sulla base di un’analisi tecnica fatta senza capire quello che si dovrebbe controllare
  4. Verificare i diversi apparati e l’interconnessione – se manco avete idea di come funziona un CNC, che verifica fate? Anzi, che perizia fate, se manco avete capito come funziona il sistema macchina-fabbrica?
  5. Informarsi e studiare. Ma se no si ha reale esperienza di macchine utensili, la vedo dura.
Macchine utensili e Fabbrica 4.0, il futuro della meccanica - sopratutto sui mercati esteri
Macchine utensili e Fabbrica 4.0, il futuro della meccanica – sopratutto sui mercati esteri

 

TORNIAMO ALLA FABBRICA 4.0 – MECCANICA

Un Paese dove di norma nessun consulente ha mai usato una lima – l’utensile della macchina uomo – ha dei problemi seri.

Non fraintendetemi, non voglio essere negativo verso l’Italia. Voglio solo fare notare che la manualita’ ed il bricolage sono estremamente meno diffusi che in altri paesi – Germania per prima.

Non credo che sia un caso che l’Italia abbia circa 9.000 iscritti agli ITS (Istituti tecnici Superiori), e la Germania 760.000.

Vi posso confermare che varie aziende meccaniche hanno seri problemi a trovare operai italiani.

Il che e’ ovvio, perche’:

  1. Vi sono pochissimi studenti ITS
  2. Si tratta di un popolo che in maggioranza e’ molto lontano dai lavori manuali – sicuramente da quelli meccanici.

In queste condizioni, chi operera’ le macchine utensili della Fabbrica 4.0? Chi preparera’ i programmi di lavoro per i CNC?

Video – History of Machine Tools

Di se’ stesse, piu’ o meno tutte le moderne macchine utensili a CNC sono pronte per Fabbrica 4.0. Ma le domande sono:

  1. Chi le integrera’?
  2. Chi le operera’ in un ambiente complesso – interconnesso?
  3. Quali consulenti saranno in grado di dare i giusti consigli – tecnici e di indirizzo – agli imprenditori?

Il mondo delle macchine utensili e’ pronto, il mercato c’e’. Ma, come abbiamo visto all’inizio, per battere la concorrenza c’e’ bisogno di qualita’ – non solo delle macchine utensili.

La qualita’ deve consistere in una vera Fabbrica 4.0.

Ma come fare, quando troppi consulenti Industria 4.0 – coloro che dovrebbero consigliare gli imprenditori in un momento di cambiamento – non hanno mai usato una lima? 

Macchine CNC e perizia Industria 4.0 - Ora, contattarci per chiarimenti e' molto facile
Macchine utensili e Fabbrica 4.0 – Ora, contattarci per chiarimenti e’ molto facile

Se questo post ti piace e vuoi contattarci – anche per domande sull’iper ammortamento e la perizia Industria 4.0 – puoi farlo con facilita’ alla pagina Contatti Industria 4.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto